L’Africa non è più quella di una volta

KKKK7766Siamo finalmente arrivati al momento più atteso dopo tanti mesi di lavoro: l’inaugurazione del festival Contaminafro.

Questa mattina alle 11.oo alla Fabbrica del Vapore in Via Procaccini, in una sala della Palazzina Liberty, Lazare Ohandja e Valentina Catellani Bellinaso hanno presentato ai giornalisti il primo festival delle culture contemporanee africane, che si svolgerà dal 2 al 7 settembre.

Tra gli ospiti del festival segnaliamo Studio Azzurro, Carlo Mari, Ako Atikossie e tanti altri artisti.

Sei giorni interi di danza, musica, spettacoli, mostre, conferenze e proiezioni ispirate all’arte africana e le sue contaminazioni.